Mensile del Santuario di Chiampo


Scarica il Mensile in formato PDF (3Mb)

Download PDF

Spedite le vostre testimonianze e foto alla nostra rivista.
email: rivista@santuariochiampo.com



Cari amici della Grotta di Lourdes del Beato Claudio, pace e bene:
i mesi di settembre e ottobre ci invitano a guardare a Maria. Settembre si apre con la natività di Maria, ci fa passare per Maria ai piedi della Croce, la Madonna Addolorata, per arrivare alla fine di settembre e celebrare la festa dei Santi Arcangeli. Maria è la Regina degli Angeli e certamente li supera tutti come ci insegna Sant’Atanasio di Alessandria in una sua preghiera: “Vergine, la tua gloria supera ogni cosa creata. Che cosa, infatti, è
paragonabile alla tua nobiltà, o Madre del Dio Verbo? A cosa ti paragonerò, o Vergine, in tutta la creazione? Sono eccelsi gli angeli di Dio e gli arcangeli, ma quanto tu li superi, o Maria? Infatti angeli e arcangeli servono con tremore Colui che abita nel tuo seno, e non hanno ardire di parlare; tu, invece, parli con Lui liberamente!”.

È una preghiera che fa risaltare la gloria di Maria, la stessa gloria del Figlio che Maria si conquistò ai piedi della Croce, in intima offerta di amore e dolore a Dio. Maria non ha avuto glorie sulla terra, lei è stata l’umile ancella del Signore che ha detto sì a Dio e lo ha accolto dentro di sé e seguito sulle strade della vita. Abbiamo bisogno anche noi di imparare da lei, imparare a dire sì al Signore. Maria è pronta ad aiutarci, dobbiamo solo con umiltà chiedere il suo aiuto e lei certamente non ci dirà mai di no.

Il mese di ottobre è il mese del rosario, un altro mese con Maria. Se maggio è il mese mariano che in qualche modo ci prepara a vivere il mese di giugno, mese del Corpus Domini, ottobre è il mese mariano che ci prepara a vivere il mese di novembre, mese dei Santi, il mese che ci invita a guardare la Vita oltre la morte, quella è la nostra vera Vita.
Se vogliamo fin d’ora guardare a quella vita dobbiamo solo guardare a Maria, perché gli occhi di Maria sono le porte del cielo, come dice nelle sue omelie il Venerabile Mons. Luigi Bosio: “Gli occhi di Maria … potessimo vedere questi occhi! Nella preghiera Salve Regina, lo domandiamo sempre: rivolgi a noi quegli occhi tuoi misericordiosi, gli occhi pieni di misericordia …. Gli occhi di Maria sono la porta di Dio. La porta di Dio! Voi vedete quanto da questa porta può inebriarsi di dolcezza, di bellezza, di santità la nostra anima”.
Cari amici e lettori, ottobre è anche il mese di San Francesco, il poverello di Assisi, innamorato di Maria. La sua intercessione, e il suo esempio, aiuti ciascuno di noi a crescere nell’amore verso Maria Signora degli Angeli.

Buon cammino di preghiera a tutti
Fr. Alfonso Cracco

GEN-FEB 2020

Download PDF

MAR-APR 2020

Download PDF

MAG-AGO 2020

Download PDF